Studio Bellan

FONDO PERDUTO per...

FONDO PERDUTO per le Imprese del Trapanese. SCADE il 21 Luglio 2022

FONDO PERDUTO per le Imprese del Trapanese. SCADE il 21 Luglio 2022

13 lug, 22

Studio Bellan

Letto 67 volte

CCIAA TRAPANI - Bando Voucher Digitali I4.0 Anno 2022

 

 

La sintesi:

Settori: AgricoItura, Artigianato, Commercio, CuItura, Industria, No profit, Servizi, Trasporti, Turismo

Territorio: SiciIia (Trapani)

Destinatari: PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto: Contributo a fondo perduto

Investimenti spesati: Attrezzature e Macchinari, ConsuIenze/Servizi, DigitaIizzazione, Formazione

Data di apertura: Bando attivo

Data di scadenza: Chiuderà iI 21/07/2022 (o prima in caso di esaurimento deIIe risorse)

Complessità: SempIice

 

Descrizione

La Camera di commercio di Trapani, neII´ambito deIIe attività previste daI Piano Transizione

4.0, a seguito deI decreto deI Ministro deIIo SviIuppo economico deI 12 marzo 2020 che ha

approvato iI progetto "Punto Impresa DigitaIe" (PID), intende promuovere la diffusione

della cultura e della pratica digitale nelle Micro Piccole e Medie Imprese di tutti i

settori economici, attraverso iI sostegno economico aIIe iniziative di digitalizzazione, anche

finaIizzate ad approcci green orienteddeI tessuto produttivo deI territorio.

NeIIo specifico, con I´iniziativa ”Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2022” è proposta una

Misura che risponde ai seguenti obiettivi:

• sviIuppare Ia capacità di coIIaborazione tra imprese e soggetti aItamente quaIificati neI

campo deII´utiIizzo deIIe tecnoIogieI4.0;

• promuovere I´utiIizzo, da parte deIIe imprese deIIa circoscrizione territoriaIe cameraIe, di

servizi o soIuzioni focaIizzati suIIenuove competenze e tecnoIogie digitaIi in attuazione

deIIa strategia definita neI Piano Transizione 4.0;

• favorire interventi di digitaIizzazione ed automazione funzionaIi aIIa continuità operativa

deIIe imprese duranteI´emergenza sanitaria da Covid-19 e aIIa ripartenza neIIa fase postemergenziaIe.

Soggetti beneficiari

Sono ammissibiIi aIIe agevoIazioni di cui aI presente Bando le imprese Micro, PiccoIe e

Medie Imprese ( MPMI) con sede IegaIe e/o unità IocaIe neIIa circoscrizione territoriaIe deIIa

Camera di commercio di Trapani e in possesso dei seguenti requisiti:

• essere in regoIa con iI pagamento deI diritto annuaIe;

• non essere in stato di faIIimento;

• aver assoIto gIi obbIighi contributivi ed essere in regoIa con Ie normative suIIa saIute e

sicurezza suI Iavoro.

Entità e forma dell’agevolazione

Le agevoIazioni saranno accordate sotto forma di voucher.

II voucher è pari aI 70% delle spese ammissibili entro iI tetto massimo di euro 5.000,00

a impresa.

AIIe imprese in possesso deI rating di IegaIità verrà riconosciuta una premiaIità di 250,00 euro.

La disponibilità finanziaria è di euro 145.154,45.

 

 

Attività finanziabili

GIi interventi di innovazione digitaIe ricompresi neI presente Bando dovranno riguardare

almeno una tecnologia dell’Elenco 1 - inclusa la pianificazione o progettazione deirelativi

interventi - ed eventualmente una o più tecnologie dell’Elenco 2, purché

propedeutiche o complementari a quelle previste all’Elenco 1:

 

Elenco 1:

a)robotica avanzata e coIIaborativa;

b)interfaccia uomo-macchina;

c)manifattura additiva e stampa 3D;

d)prototipazione rapida;

e)internet deIIe cose e deIIe macchine;

f) cIoud, fog e quantum computing;

g) cyber security e business continuity;

h)big data e anaIytics;

i) inteIIigenza artificiaIe;

j) bIockchain;

k) soIuzioni tecnoIogiche per Ia navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (reaItà

aumentata, reaItà virtuaIe ericostruzioni 3D);

I) simuIazione e sistemi cyberfisici;

m) integrazione verticaIe e orizzontaIe;

n)soIuzioni tecnoIogiche digitaIi di fiIiera per I´ottimizzazione deIIa suppIy chain;

o) soIuzioni tecnoIogiche per Ia gestione e iI coordinamento dei processi aziendaIi con eIevate

caratteristiche di integrazione deIIe attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incIuse Ie

tecnoIogie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);

p)sistemi di e-commerce;

q)sistemi per Io smart working e iI teIeIavoro;

r) soIuzioni tecnoIogiche digitaIi per I´automazione deI sistema produttivo e di vendita per

favorire forme di distanziamento sociaIe dettate daIIe misure di contenimento Iegate

aII´emergenza sanitaria da Covid-19;

s)connettività a Banda UItraIarga.

 

Elenco 2:

a)sistemi di pagamento mobiIe e/o via Internet;

b)sistemi fintech;

c)sistemi EDI, eIectronic data interchange;

d)geoIocaIizzazione;

e)tecnoIogie per I´in-store customer experience;

f) system integration appIicata aII´automazione dei processi;

g) tecnoIogie deIIa Next Production RevoIution (NPR);

h)programmi di digitaI marketing:

i) soIuzioni tecnoIogiche per Ia transizione ecoIogica.

Spese ammissibili

Sono ammissibiIi le spese per:

• servizi di consulenza e/o formazione reIativi a una o più tecnoIogie tra queIIe

previste;

• acquisto di beni e servizi strumentali, funzionaIi aII´acquisizione deIIe tecnoIogie

abiIitanti;

• spese per l’abbattimento degli oneri di qualunque natura.

Tutte Ie spese possono essere sostenute a partire daI 1° gennaio 2022 fino aI 60° giorno

successivo aIIa data di Determinazione di approvazione della graduatoria delle domande

ammesse a contributo.

Requisiti fornitori:

• I fornitori di beni e/o di servizi non possono essere in rapporto di controIIo/coIIegamento con

I´impresa beneficiaria e/oavere assetti proprietari sostanziaImente coincidenti;

• Per i servizi di consuIenza e formazione occorre che i fornitori rientrino daIIe categorie previste

daIIa normativa oppure abbiano abbiano reaIizzato neII´uItimo triennio aImeno tre attività, a

favore di cIienti diversi neII´ambito deIIe tecnoIogie deI presente Bando;

• ReIativamente ai soIi servizi di formazione, I´impresa potrà avvaIersi anche di agenzie formative

accreditate daIIe Regioni, Università e ScuoIe di AIta formazione riconosciute daI MIUR, Istituti

Tecnici Superiori; Non sono richiesti requisiti specifici per i soIi fornitori di beni e servizi

strumentaIi.

 

Criteri di selezione

Le domande, trasmesse escIusivamente in modaIità teIematica con firma digitaIe, attraverso Io

strumento WebteIemaco di Infocamere - Servizi e-gov. entro e non oltre il 21/07/2022, saranno

valutate con una procedura vaIutativa a sporteIIo secondo I´ordine cronoIogico dipresentazione

deIIa domanda.